Articoli

Editoria, Anselmi a futuro governo: “Sostenere transizione a digitale”. Fatturato filiera carta nel 2012 cala del 7,9%

Editoria, Anselmi a futuro governo: “Sostenere transizione a digitale”. Fatturato filiera carta nel 2012 cala del 7,9%

“Chi governerà non dovrà fare regali al settore, ma sostenere la transizione al digitale, privilegiando i progetti rispetto ai soggetti, con grande attenzione alla qualità dell’informazione”. E’ il presidente della Federazione degli editori, Gliulio Anselmi, a indicare la necessità di guardare al futuro, “stando attenti al presente, nell’ottica dell’integrazione tra carta e web”. L’occasione per fare il punto sull’industria editoriale è stato il confronto su “Carta & web: l’integrazione tra scelte strategiche e tecnologiche”, che ha avuto luogo il 10 aprile a Roma su iniziativa delle associazioni industriali della filiera della carta.

Intanto, dall’analisi condotta sulla filiera complessiva del settore di editoria e carta stampata, che quindi comprende anche la produzione di carta e le macchine per la trasformazione e la stampa, emerge un brusco calo nel 2012 del fatturato, in discesa del 7,9% sul 2011, a 32,8 miliardi di euro rispetto ai 35,6 del 2011. Un segno meno molto inferiore a quello dell’industria italiana (-4,5%).

Evidenti le difficoltà del comparto anche dai numeri delle vendite interne, calate di quasi 10 miliardi di euro in 10 anni: da 32,4 miliardi del 2003 a 23,7 miliardi del 2012. In discesa anche il numero di addetti, passati da oltre 259mila del 2003 a poco meno di  213mila dell’anno passato.

Contro la crisi le richieste avanzate dalle associazioni industriali della filiera della carta si basano su incentivi all’innovazione (rifinanziamento del credito agevolato e credito d’imposta), sostegno alla lettura (detassazione dell’acquisto di libri e giornali) e misure anticongiunturali (credito carta e credito per investimenti pubblicitari sulla stampa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *