Articoli

Rapina a mano armata nella redazione de “Il Canavese”: i redattori reagiscono e fanno arrestare i due banditi. La solidarietà e vicinanza dell’Associazione Autori

Rapina a mano armata nella redazione de “Il Canavese”: i redattori reagiscono e fanno arrestare i due banditi. La solidarietà e vicinanza dell’Associazione Autori

L’Associazione Autori, in queste ore di grande apprensione per la rapina a mano armata subita ieri sera, martedì 11 febbraio, dai giornalisti de “Il Canavese” nella loro redazione di Rivarolo (Torino), intende esprimere con questo scritto la sua solidarietà e vicinanza a tutti i colleghi. Fortunatamente il coraggio e il grande senso del dovere hanno portato i redattori a reagire all’aggressione dei due uomini a viso coperto e con in pugno due pistole, facendo fallire l’assalto e permettendo ai carabinieri di arrestare i banditi. Una gravissima vicenda che ha fatto emergere ancora una volta la vulnerabilità di chi opera a favore della più nobile espressione della parte sana della nostra società, ma anche l’estremo coraggio di difendere libertà e diritti di ogni cittadino, come hanno fatto i nostri colleghi e come ha dimostrato l’azione delle forze dell’ordine, che in pochi minuti hanno assicurato alla giustizia i due delinquenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *