Articoli

Sottosegretario Legnini incontra editori e giornalisti: “Insieme contro la crisi”

Sottosegretario Legnini incontra editori e giornalisti: “Insieme contro la crisi”

Dotarsi di un metodo di lavoro condiviso per affrontare la grave crisi che sta attraversando la stampa e l’editoria in Italia: è l’invito che ha rivolto a editori e giornalisti il sottosegretario alla presidenza con delega all’Editoria, Giovanni Legnini, che nei giorni scorsi ha ospitato il primo tavolo del settore.

Nel corso dell’incontro, cui hanno preso parte Fieg, Fnsi, Aie e altri rappresentanti del settore sono state affrontate le principali tematiche della crisi: dall’ipotesi di rifinanziamento della 416, il cui possibile sostegno dovrebbe comunque passare per incentivi all’ingresso di giovani e allo sviluppo dell’innovazione tecnologica, al nodo della distribuzione che potrebbe essere sciolto con un sistema di informatizzazione delle edicole. E, ancora, è stato affrontato il tema della necessità di recuperare risorse tramite i motori di ricerca che, secondo l’opinione di tutti gli addetti ai lavori, dovrebbero remunerare il lavoro di chi investe nel prodotto editoriale.

Nel corso dell’incontro il sottosegretario Legnini ha indicato l’obiettivo di stabilizzare il fondo dell’editoria, che è indicato come base del pluralismo informativo. L’aumento dell’Iva dal 4 al 21% sui gadget editoriali come modo per finanziare l’eco-bonus è stato uno dei temi di intervento della Fieg, che, in sostanza, non ha risparmiato critiche alla misura assunta dal governo. Infine la legge sull’equo compenso sarà al centro dei lavori della prevista commissione che si insedierà il 13 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *